SOSPENSIONE DEL MERCATO AMBULANTE SETTIMANALE

Pubblicato
Data di scadenza

AVVISO ALLA CITTADINANZA

ORDINANZA N.1

IL SINDACO

VISTI:

•  Delibera del Consiglio dei Ministri del 31.01.2020, con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
•  D.L. 23.02.2020 n. 6 «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19»;
•  D.P.C.M. 23.02.2020 «Disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19»;
•  D.P.C.M. 25.02.2020 «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19»;
•  D.P.C.M. 01.03.2020 «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19»;
•  D.P.C.M. 04.03.2020 «Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19»;
•  D.P.C.M. 08.03.2020 «Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19»;
•  D.P.C.M. 09.03.2020 «Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19»;
•  D.P.C.M. 11.03.2020 «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale»;

VISTO il D. Lgs 18 agosto 2000 n. 267, con particolare riferimento all'art. 50, che espressamente prevede che, in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili e urgenti siano adottate dal Sindaco, quale rappresentante della comunità locale, e all'art. 54;

RITENUTO di dover adottare ulteriori misure di natura precauzionale tese a prevenire una possibile potenziale trasmissione del virus;

VISTA la L.R.T. n. 62/2018;

VISTO lo Statuto Comunale;

ORDINA

in via precauzionale, al fine di prevenire il rischio di diffusione del COVID-19 nell’ambito del territorio comunale:
la sospensione del mercato ambulante settimanale che si svolge il lunedì mattina nel centro storico di Marradi (FI) dal giorno lunedì 16 marzo 2020 fino a data da definirsi.

DISPONE
• di dare adeguata pubblicità al presente provvedimento mediante la sua pubblicazione all’Albo Pretorio informatico comunale e sul sito internet istituzione del Comune di Marradi;
• di incaricare il Servizio Polizia Municipale dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, Distretto di Marradi della vigilanza sull’esecuzione della presente Ordinanza;
 che copia della presente ordinanza sia trasmessa a:
Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Firenze;
Servizio Polizia Municipale Unione Montana dei Comuni del Mugello;
Comando Stazione Carabinieri di Marradi;
AVVERTE
le trasgressioni alla presente ordinanza saranno punite ai sensi dell’art. 650 C.P. e con la sanzione amministrativa da € 25,00 ad € 500,00, così come stabilito dall’art. 7/bis del D. Lgs. n. 267/2000;
INFORMA
che ai sensi e per gli effetti dell'art. 3 comma 4, della Legge 07/08/1990, n. 241 e s.m.i., avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al T.A.R. della Toscana ai sensi della L. n. 1034/1971 del 06/12/1971, entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla data di notifica o, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica ai sensi del D.P.R. n. 1199/1971 del 24/11/1971 entro il termine di 120 (centoventi) giorni dalla data di notifica;